Visualizzazione di 2 risultati

Pur affacciandosi al mare, il veneziano riserva una interessante gamma di vitigni che, prendendo nutrimento da terreni argillosi, ricchi di carbonato chiamati caranto, talvolta salmastri o sassosi consente la produzione di vini sempre più apprezzati e ricercati.
Lungo la Riviera del Brenta incontriamo il Raboso DOC. proseguendo verso est nella zona di Lison e Pramaggiore abbiamo modo di apprezzare il LISON DOCG, il Verduzzo, nonché il Refosco dal Peduncolo rosso, il Malbech e i bordolesi classici.
Nelle lagune veneziane sono stati riscoperti vitigni antichi quali la Durona e la Malvasia, il Verduzzo dorato e il Trebbiano coltivati con grande passione nelle isole o in vecchi conventi e monasteri dalla meritevole associazione LAGUNA nel BICCHIERE che oltretutto si distingue per la produzione del vino con i metodi antichi della Serenissima.